Deutsch English Italiano Français по-русски 漢語 日本語 Tiếng Việt 한국말
keyboard_arrow_right
Content Still 03

Carne di pollame - Qualità della Germania

Circa 6.500 allevatori di pollame tedeschi altamente qualificati s'impegnano personalmente per mantenere una promessa chiara: carne di pollame di alta qualità prodotta rispettando i dettami della protezione degli animali, dell'ambiente e dei consumatori. L'intera produzione del pollame si contraddistingue per la stretta collaborazione tra i diversi stadi della schiusa, l'allevamento e la lavorazione. I pulcini da allevamento provengono da aziende incubatrici specializzate, che solitamente detengono anche gli animali riproduttori e dispongono di tutte le conoscenze tecniche necessarie per assicurare condizioni di incubazione ottimali.

All'igiene spetta la massima priorità nell'allevamento del pollame, con l'obbiettivo di garantire una buona salute degli animali. Pertanto prima dell'arrivo dei pulcini la stalla, con tutte le relative attrezzature, è accuratamente pulita e disinfettata. Infine nella stalla viene sparsa la lettiera e vengono riempite le linee di abbeveratoi e mangiatoie. L'alimentazione del pollame rispetta esattamente le esigenze degli animali e pertanto solitamente si usano tipi di mangimi differenti a seconda dell'età. I cereali – soprattutto mais  e frumento – sono il principale componente dei mangimi, integrati con proteine vegetali (di norma di soia, colza o piselli) quale ulteriore elemento di un'alimentazione a misura di animali. La moderna tecnologia delle stalle garantisce un apporto ininterrotto di mangime e acqua. Mangiatoie ed abbeveratoi crescono con i pulcini e assicurano un utilizzo igienico per tutta la durata dell'allevamento.

Che al termine del periodo di allevamento dal centro escano soltanto animali sani è garantito dai veterinari che controllano tutte le registrazioni dell'allevatore e verificano le perfette condizioni di salute degli animali. Questo cosiddetto controllo degli animali vivi è la premessa fondamentale per il loro trasporto e la successiva lavorazione del pollame. Se è tutto a posto, polli e tacchini vengono portati al macello nel rispetto delle severe disposizioni del Regolamento tedesco sulla protezione degli animali durante il trasporto.

Peraltro il settore avicolo tedesco è caratterizzato da tragitti brevi dagli allevamenti al macello. 
La lavorazione del pollame avviene in condizioni igieniche rigorosissime. Dopo l'arrivo nell'azienda di lavorazione il pollame è nuovamente analizzato dalla sorveglianza ufficiale. Anche la lavorazione stessa avviene sotto la sorveglianza di un veterinario, il cosiddetto ispettore veterinario.

Nel 2017 la produzione di pollame ha raggiunto in Germania un nuovo livello record. In totale sono stati prodotti 1,7 milioni di tonnellate di carne di pollame. La Germania è quindi il secondo produttore di pollame nell'UE. Il consumo di pollame è stato nel 2017 di 1,7 milioni di tonnellate, corrispondente a un consumo pro capite di 20,9 kg. Anche le esportazioni sono notevolmente cresciute per rilevanza negli scorsi anni. Nell'anno 2017 sono state esportate 757.000 tonnellate di pollame in quasi 100 paesi di tutto il mondo.